moms in the city

Just another WordPress.com weblog

Pappe da favola

pappedafavolaTempo fa, ero ancora incinta di Sara (!), ho comprato questo bel libro di ricette in cui si trovano storie e allegre filastrocche da raccontare ai propri bambini mentre mangiano così da trasformare il momento del pasto in un’occasione di gioco e divertimento. La ricetta che faccio più spesso è quella del Polpettoncino di Bricciccù. Sara lo divora. E’ fantastico tagliato a fettine sottili, servito freddo e con un po’ di maionese. E’ buonissimo preparato il giorno prima, io a volte lo preparo dopo cena e lo lascio cuocere mentre guardo un film o “bloggo” un po’.

Eccola qui.

Ingredienti: 1/2 kg carne di manzo magra tagliata fine (io uso spesso anche quella di vitello), 50 gr prosciutto crudo, 50 gr mortadella, 80 gr mollica di pane, 2 uova, 50 gr parmigiano grattuggiato, 1 cucchiaino di prezzemolo tritato fine, 1 carota, 1 costa di sedano, 1 cipolla, latte, sale.

Procedimento: Tritare finemente prosciutto, mortadella e carne. Bagnare la mollica nel pane con qualche cucchiaio di latte, strizzarla e unirla all’impasto di carne insieme al prezzemolo tritato fine e al parmigiano. Salare leggermente e unire al composto le uova. Lavorarlo bene con le mani e dargli la forma di un polpettoncino non troppo grosso. Avvolgerlo in un telo legando le estremità o semplicemente ripiegandole bene. Farlo lessare in una pentola d’acqua salata, con sedano, carota e cipolla. A fine cottura (circa 45 minuti) toglierlo dal telo e lasciarlo raffreddare.

Buon appetito!

Ed ecco anche la filastrocca che l’autrice, Carmela Cipriani, figlia dell’arcinoto Arrigo, dedica a questa sua ricetta.

Il bove Bricciccù

Diceva il bove Bricciccù

“Quante corna ho quassù?”

E se qualcuno tre o quattro rispondeva,

lui riceva, rideva e rideva.

“Oh, sciocco,

non fare l’allocco,

conta, e riconta sulla mia testa,

e dimmi di quattro quante ne resta?

Due son le corna, conta anche te,

solo i tricorni ne hanno tre!”

About these ads

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 72 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: