moms in the city

Just another WordPress.com weblog

Orata al forno con limone e erbe aromatiche

Non so perche ma al mercato del venerdi di Cavalese (Trentino) trovo sempre del pesce freschissimo e davvero buono. Pescato non allevato, per la mia gioia e continua sorpresa. Nei giorni di mercato mi piace alzarmi presto, muovermi di soppiatto quando gli altri dormono e uscire per il mio giro tra i banchi di frutta verdura formaggi e pesce. L’aria frizzante del primo mattino in montagna mi dà una vera sferzata di energia e se il tempo e bello mi mette le ali ai piedi. Mi sembra di poter fare mille e una cosa …. E quindi tendo a comprare troppo presa dall’entusiasmo delle belle cose che vedo e che gia’ immagino come cucinare. Sono spesso la prima ad arrivare e vengo accolta ormai con un sorriso divertito: ma perché lei che è in vacanza non dorme un po’ di più??? Chi glielo fa fare? A me viene spontaneo rispondere  che per me sono momenti preziosi che una volta a milamo non potrò più godermi. Venendo all’ultimo venerdi passato in montagna, alla fine di agosto, il banco del pesce mi attirava per una meravigliosa orata di due kg. Mi ha tentata parecchio ma per due adulti e due bimbe era davvero troppo. Ho percio’ optato per due orate piu’ piccole,ecco come le ho cucinate.

Ingredienti

  • Orate
  • 1 limone
  • Erbe aromatiche: rosmarino timo maggiorana salvia
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale pepe di mulinello
  • Mezzo bicchiere di vino bianco

Togli il pesce dal frigo mezz’ora prima di cuocerlo. Versa in una pirofila un po’ di olio, disponi nella teglia il pesce. Prepara un mazzetto di erbe aromatiche, quele che hai a disposizione – io avevo timo e rosmarino – e mettilo nella pancia del pesce. Aggiungi uno spicchio d’aglio spellato e una fetta di limone. Condisci con sale e pepe. Copri e rimetti in frigorifero per una mezz’ora. Nel frattempo scalda il forno a 200. Togli il pesce dal frigo, condiscilo con sale pepe e un filo d’olio. Trita la scorza del limone e cospargila sul pesce insieme ad altre erbe aromatiche tritate. Metti in forno. Dopo 10 minuti abbassa la temperatura a 180 e continua la cottura per una mezz’ora circa. A meta’ cottura bagna con il vino. Togli dal forno non appena vedi che il pesce è cotto. Ci vogliono circa 25/30 minuti per un pesce di 800gr.

Buon appetito

Angela

About these ads

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 69 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: