moms in the city

Just another WordPress.com weblog

Minestrone di primavera

Ho già detto che non vedevo l’ora di cambiare la lista della spesa dal fruttivendolo, basta con cavoli e broccoli. Spazio a tutte le meavigliose verdurine che la primavera ci regala. Fave, piselli, asparagi, fagiolini… e il profumo delle erbe aromatiche e del pesto fresco. Tutto ciò è racchiuso in questa ricetta che può essere gustata ben calda – visto il tempo ancora inclemente – oppure appena tiepida non appena l’aria si scalderà un po’. La ricetta è tratta da un libro che ultimamente sto usando molto e che mi ha dato finora grandi soddisfazioni, Vegetarian di Alice Hart. Non è prevista carne, nè pesce ovviamente, ma è un libro in cui profumi, consistenze e colori sono incredibilmente invitanti e vi faranno venire voglia di cucinare cose nuove. Io ho messo un poo’ troppa panna … la prossima volta ne metterò giusto un paio di cucchiai, è più fresco e leggero. Ecco la ricetta, fatemi sapere.

Ingredienti:

  • 1 finocchio
  • 1 mazzo di asparagi
  • 1 manciata di fagiolini
  • 1/2 kg di fave
  • 1/2 kg di piselli
  • 2 scalogni
  • 1 spicchio di aglio
  • olio evo
  • brodo vegetale
  • qualche cucchiaio di pesto
  • panna fresca

Procedimento: pulisci tutte le verdure, elimina la buccia delle fave (le mie erano piccole e tenerissime, quindi ho tenuto tutto), taglia a rondelle gli asparagi e a tocchetti i fagiolini. Trita l’aglio e lo scalogno e falli ammorbidire in un tegame ampio e con bordo alto con un paio di cucchiai di olio. Aggiungi i finocchi tagliati a striscioline piuttosto sottoli (non trasparenti però, sennò si spappolano) e fai cuocere per circa 5 minuti girando di tanto in tanto. Aggiungi quindi metà delle verdure restanti, fai insaporire per 5 minuti a fuoco vivace, quindi aggiungi il brodo vegetale e lascia che prenda un leggero bollore. Cuoci per circa 20min. Aggiungo quindi le restanti verdure e cuoci per altri 7/8 minuti fino a che le ultime verdure sono cotte, ma ancora croccanti. Aggiungi quindi la panna fresca. Fai amalgamare il tutto ancora per qualche minuto. Spegni e metti nelle ciotole. Aggiungi un po’ di pesto e servi.

Buon appetito

Angela

About these ads

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 71 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: