moms in the city

Just another WordPress.com weblog

Pici mantecati alle verdure di primavera e cacioricotta

Ho preparato questa pasta qualche sera fa vedendo che nella dispensa c’era un pacco di pici aperto da troppo tempo e che era opportuno consumare. Ho aperto il frigorifero e cercato gli ingredienti per un condimento gustoso, ma anche leggero, ecco qui il risultato. Per chi non fosse pratico della cucina toscana, i pici sono degli spaghettoni di farina di grano tenero fatti a mano, tipicamente accompagnati da un ricco ragù di carne (di solito selvaggina) oppure da cavolo nero saltato (uhhmmm); io però vista anche la stagione li ho convertiti a una versione vegetariana che mi ha convinta molto. Se non avete i pici potete sotituirli con bucatini o eventualmente se proprio proprio non vi vanno linguine. Adoro la pasta – soprattutto lunga – cotta nel brodo, l’amido che rilascia crea un sughetto un po’ cremoso che avvolge gli ingredienti in modo da legarli. Da provare anche con amici a cena.

Ingredienti:

  • pici
  • 1/2 mazzo di asparagi
  • 2 carciofi
  • 3 manciate di piselli già sgranati
  • 3 zucchine medio piccole
  • 2 cipollotti
  • brodo vegetale
  • olio extra vergine d’oliva
  • sale e pepe di mulinello
  • cacioricotta

Procedimento: Innanzitutto lava tutte le verdure, taglia a fettine i cipollotti, gli asparagi e le zucchine a tocchetti. In una padella ampia – io ne ho usata una in alluminio – mettete qualche cucchiaio di olio, quando è caldo aggiungete i cipollotti e lasciate ammorbidire ma non dorare. Aggiungete quindi tutte le altre verdure e saltatele a fuoco vivo per 2/3 minuti. Aggiungete i pici e coprite con il brodo vegetale caldo. Continuate la cottura a padella coperta fino a completa cottura dei pici. Aggiungete poco a poco eventuale altro brodo se il tutto si asciugasse troppo, ma non aggiungetene troppo a meno che non vogliate un effetto un po’ brodoso. A cottura ultimata, spegnete il fuoco e date una generosa grattuggiata di cacioricotta, mescolate e lasciate mantecare il tutto, Date infine un giro o anche due di pepe nero.

Buon appetito

Angela

About these ads

11 risposte a “Pici mantecati alle verdure di primavera e cacioricotta

  1. cate 31 maggio 2012 alle 19:02

    che fame mi fai venire!!!

  2. angela 31 maggio 2012 alle 23:07

    Ciso Lu! Benvenuta, felice che ti piaccia  torna presto a trovarci!!!

  3. angela 31 maggio 2012 alle 23:11

    Eh eh eh  vedrai le prossime…. Ho un contorno di cui tuo fratello si e’ mangiato una teglia! E mannaggia a lui nemmeno si vede 

  4. Lu 1 giugno 2012 alle 07:51

    Mio fratello ?? No perche’ quello mangia come un treno ed e’ maaaaagro … Non ma non stai parlando con me …. Non puoi conoscerlo ( ha ha ha)

  5. angela 1 giugno 2012 alle 15:50

    Lu, parlavo con Cate :) :)

  6. Katia 1 giugno 2012 alle 17:05

    La proverò proprio con i pici ma non deve essere male neppure con gli gnocchi di patate e poi il mio orticello inizia adare i suoi frutti dobbiamo sfruttarli!

  7. cate 5 giugno 2012 alle 00:47

    hahaha me lo immagino Stefano, con quel suo modo elegante…e intanto spazza la padella!

  8. angela 5 giugno 2012 alle 13:41

    infatti è andata così, io non mi sono nemmeno accorta e intanto ha fatto il tris… ;-)

  9. katia 18 giugno 2012 alle 23:16

    pici provati! buonissimi! sai che non li avevo mai cotti direttamente in padella seza bollitura? cremosiiiiiiiii….

  10. angela 18 giugno 2012 alle 23:37

    Nemmeno io, avevo provato con gli spaghetti e poi ho voluto osare coi pici. Li ho apprezzati molto. Mi fa molto piacere il tuo complimento da toscana doc , ancora piu’ prezioso!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 73 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: