moms in the city

Just another WordPress.com weblog

Crostata ai frutti di bosco

Ho preparato questa crostata qualche domenica fa, per festeggiare il compleanno di mio fratello. Ho fatto dosi abbondanti, pensando che così ne avrei goduto un po’ anche il giorno dopo. Illusa! non ne è rimasta una briciola. Fare questa torta è bello perchè impastare la pasta frolla da un senso di calma e il profumo del burro è avvolgente. Si può tranquillamente preparare il giorno prima l’impasto e conservarlo in frigorifero per poi cuocerlo al momento opportuno.
E’ tempo di frutti di bosco, perciò godetevi questa cristata che comunque può essere adattata ad altri periodi dell’anno usando frutta diversa. Buona anche con i fichi, le pesche, le albicocche … oppure con nutella mischiata a crema pasticcera versione golosa per bambini. Le dosi della pasta sono in verità per due teglie perchè io solitamente ne cucino una, e un’altra la preparo già stesa in un’altra teglia che conservo nel freezer e che tiro fuori in un momento successivo, ad esempio quando ho voglia di dolci ma non ho tempo per prepararmi la pasta … Oppure preparo delle tartellette monodose che cucino la domenica mattina per una colazione davvero speciale! Decidete voi se cucinare e mangiare tutto subito – in questo caso raddoppiate le dosi per la crema e la frutta – o conservarla per dopo…
Ingredienti:
Per la pasta frolla: 440gr di farina bianca setacciata, 140gr di zucchero semolato, 250gr di burro, scorza grattuggiata di un limone, 1 uovo intero, 1 tuorlo.
Per la crema pasticcera: 30gr di farina, 300 cc di latte, 1 uovo, scorza di limone, 100 gr di zucchero
Per la decorazione: 4 vaschette di frutti di bosco misti
Procedimento: In una grande ciotola impasta velocemente la farina, lo zucchero, le uova, il burro tagliato a pezzetti e la scorza grattuggiata. Quando l’impasto è omogeneo, fanne una palla e avvolgila di carta forno. Metti a riposare in frigorifero per circa un’ora e mezza. A questo punto accendi il forno a 180°. Togli la pasta dal forno, ponila su un piano da lavoro il più freddo possibile (i guru consigliano il marmo, ma io non ce l’ho…), cospargi il piano con un poco di farina così come il mattarello. Usa il mattarello per stendere la pasta fino allo spessore desiderato. Più è sottile, più delicato sarà il momento del travaso nella teglia e la cottura.
Avvolgi la pasta attorno al mattarello e stendila sulla teglia. Io uso teglie antiaderenti con il fondo movibile così non ho bisogno di impurrare la teglia, nè di carta forno e ho anche il vantaggio che al momento dell’estrazione dalla teglia non si spacca. Se non hai questo tipo di teglia, imburra la tua o usa carta forno.
Una volta stesa la pasta, taglia quanto in eccesso, e con una forchetta bucherella il fondo. Inforna per circa 25 minuti o fino a che la pasta comincia a dorare. Toglila dal forno e lasciala raffreddare prima di toglierla dalla teglia. La pasta frolla quando è calda tende a rompersi.
Prepara la crema pasticcera: in una ciotola sbatti energicamente l’uovo con lo zucchero fino a che non sia tutto spumoso e di colore giallo tenue.
Nel frattempo scalda i 2/3 del latte. Aggiungie al composto di uovo e zucchero la farina mescolando sempre, preferibilmente con una frusta di silicone che arriva bene anche negli angoli della ciotola.
Aggiungi il latte freddo tenuto da parte. Spegni il fuoco e aggiungi il latte caldo al composto a poco a poco, mescolando sempre. Questa operazione di aggiungere prima il latte freddo poi quello caldo è per “rompere il calore” ed evitare che l’uovo cuocia subito raggrumandosi. Rimetti tutto sul fuoco, aggiungi la scorza de limone e continuando a mescolare completa la cottura. La crema è pronta quando comincia ad addensarsi. Tieni conto che una volta spento il fuoco, la crema continuerà ad addensarsi ancora un po’.
Fai raffreddare la crema e la pasta. Passa a completare la crostata: dopo aver eliminato la scorza del limone, stendi la crema sulla pasta e aggiungi la frutta sistemandola in modo che non vi siano punti scoperti e che ci sia equilibrio di colori.
Scaricate qui la ricetta
Buon appetito!!!
Angela

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: