moms in the city

Just another WordPress.com weblog

MOM to MOMS – Carlotta

Carlotta è un’amica virtuale, conosciuta appunto in rete navigando su siti amici. Ha un blog carinissimissimo Littlekitchenworld che è già stato nostro ospite. In quell’occasione Daniela, la sua “socia”,ci dava consigli professionali. Oggi invece Carlotta ci racconta la sua esperienza di mamma, di bimbi più grandi delle mie, quindi sono tutta orecchie… Come lei adoro le pashime e ogni tipo di sciarpa, cerco di tornare in forma con lo yoga e mi piacerebbe crescere le mie figlie rendendole libere, forti e padrone di sè. E voi, che ne pensate? punti in comune? commenti? Angela

(se avete voglia di essere intervistate o se conoscete mamme che meritano un momento d’attenzione tutto per loro scriveteci a angela.momsinthecity@gmail.com o cristina.momsinthecity@gmail.com)

Quanti bambini hai e di che età?

Ho due figli: un maschio di 14 e una femmina di 8

Quali sono gli aspetti della maternità che preferisci?

Sicuramente l’allattamento!…quante emozioni e tante coccole tra me e loro!

E quali sono invece le parti più dure dell’essere mamma?

Cercare di non rinunciare alle mie passioni, cucina ed essere architetto. Spesso è difficile conciliare…ma questa non è una novità!

Cosa ti ha sorpresa di più diventando mamma?

Il mio forte senso di responsabilità nei loro riguardi.

Quale è secondo te la cosa più importante che una mamma deve fare?

Senza dubbio esserci veramente! Quindi ascoltare, essere convolta a 360 gradi, per entrambi i figli.

E quale invece quella che NON deve fare?

Non esserci! Mi piace vivere con loro i momenti della loro vita quotidiana. Mi sento fortemente il loro punto di riferimento, e ciò mi appaga molto. Me li godo ancora un po’…poi diventeranno grandi !

Cosa hai imparato diventando genitore? Raccontaci una storia, un episodio che ti ha insegnato qualcosa.

Ho sicuramente imparato a lasciare più liberi i miei figli, sia nelle loro decisioni, che nel loro percorso di apprendimento. Renderli liberi li ha resi più indipendenti ma soprattutto più sicuri. Non sono più la mamma-chioccia di una volta. Il mio grande ha avuto in passato dei problemi di insicurezza nel linguaggio, e ciò probabilmente era dovuto anche al mio comportamento. Mi sono rilassata…e siamo tutti più felici !!

Quali sono gli aspetti unici e interessanti della tua famiglia e del tuo approccio alla maternità?

Io e mio marito cerchiamo di mantenere una complicità tra noi e i nostri figli pianificando giuste vacanze solo per noi  quattro! Ciò ci da la possibilità di avere tempo di qualità da dedicare unicamente a loro. Fino ad ora, ha funzionato alla grande!

Quali strategie metti in atto per superare momenti e giorni difficili?

L’unica “strategia”, se si può definire tale, è quella di essere più razionale possibile in situazioni difficili. E in questo mi da un grosso aiuto mio marito.

Shopping: dove? Indirizzo preferito

Sicuramente a Londra, dove ho vissuto. Antropologie è ora il mio Must to shop!!

Libro sul comodino?

Architettura e felicità, di Alain de Bottom

Nel tuo I-pod c’è?

Nessun Ipod. In compenso, tanti vinili!

Prodotto di bellezza irrinunciabile?

Crema per il viso e uno scrub corpo con olio di mandorle. Tutto rigorosamente bio!

Accessorio indispensabile

La pashmina, non esco mai con collo scoperto.

Come ti tieni in forma?

Quale forma?  Cerco di sentirmi al meglio facendo yoga, bevendo tisane e seguendo la mia positività!

Film preferito

Bella Martha è un film di Sandra Nettelbeck, del 2001, con Sergio Castellitto. Chiaramente ambientato in cucina…!

Sogno nel cassetto attuale?

Mi piacerebbe rifare un viaggio che io ho sempre fatto con la mia famiglia quando ero bimba. Mi piacerebbe farlo di nuovo con loro e i miei bimbi…andare tra Canyons in Arizona, parchi nazionali americani, deserti e la number 6 in California!

Sogno nel cassetto quando avevi 15 anni?

Vivere negli States: avverato!!

Confort food

Qualcosa di caldo, qualcosa di dolce.

Tacchi o ballerine?

Ballerine!…tacchi, dipende dalla mia “luna”!

 


Annunci

Una risposta a “MOM to MOMS – Carlotta

  1. Pingback:Books for (Little) Cooks – Questo l’ha fatto il mio bimbo « moms in the city

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: