moms in the city

Just another WordPress.com weblog

Crostata di farro con olio extravergine e pesche al rosmarino

E’ un bel po’ che non vi racconto di una ricetta. Questa è il risultato finale di una serie di prove. All’inizio dell’estate avevo provato a fare una crostata usando come base la ricetta con farina di farro e olio evo di Montersino, farcendola con della confettura ai frutti di bosco.

Il gradimento era stato dei più variegati; mi piace solo la base, mi piace solo la farcitura, mi piace tutto, non mi piace niente… Quindi diciamo che non l’avevo messa nella lista delle crostate da ripetere. La quantità di impasto era però notevole (vedi le quantità sotto) percui ne avevo tratto altri due dischi che avevo risposto in freezer. Al rientro dalla vacanze ho deciso di fare pulizia e ho testato la crostata con altre due farcie, una non positiva (confettura di albicocche) l’altra è quella che vi segnalo, ovvero con una spadellata di pesche gialle al rosmarino. Ottima. Il gusto nel complesso è particolare soprattutto perchè il burro è sostituito con l’olio e la cosa conferisce un sapore e una consistenza davvero diversi. A me questa combinazione ha convinto. Eccola, ditemi cosa ne pensate.

Ingredienti

  • 470gr di farina di farro
  • 250gr zucchero di canna grezzo
  • 70gr di cacao amaro
  • 70gr di olio evo
  • 70gr di olio di semi
  • 125gr di acqua
  • 12gr di baking soda – lievito chimico
  • 1 baccello di vaniglia bourbon
  • 3 pesche gialle sode
    2 prugne sode
    2 cucchiai di zucchero di canna
    1 rametto di rosmarino

Procedimento

Sciogli lo zucchero in acqua, unisci il lievito, i due oli, la farina, il cacao e i semi di vaniglia estratti dal baccello. Lascia riposare in frigorifero. Prima di riutilizzarla va rilavorata quindi una volta tolta dal frigorifero impastatala ancora qualche minuto, l’impasto e’ comunque molto morbido e un po’ …oleoso. Stendi (parte) dell’impasto e copri una teglia da crostata; punzecchia con una forchetta e copri con dei pesi. Inforna a 180 per 10 minuti. Mentre la base cuoce, metti in una padella antiaderente le pesche e le prugne tagliate a spicchi non sottili. Aggiungi due cucchiai di zucchero di canna, un goccio di acqua e il rosmarino. Fai saltare a fuoco vivo per qualche minuto fino a che la frutta non e’ ben caramellata. Togli la base dal forno e farciscila con la frutta. Inforna nuovamente per altri 15/20 minuti o fino a che la crostata non e’ cotta. Togli dal forno e lascia riposare per 10 minuti dopodiche toglila dalla teglia e falla raffreddare su una griglia.

Buon appetito
Angela

Annunci

3 risposte a “Crostata di farro con olio extravergine e pesche al rosmarino

  1. Giò 6 settembre 2012 alle 11:19

    Ciao Angela!
    Che ricetta interessante!!! Il cacao va nella pasta?
    Lo citi negli ingredienti ma non lo ritrovo nella ricetta.
    Ciao! 🙂

  2. angela 6 settembre 2012 alle 17:13

    Oooops, corretto!! 😉grazie mille
    Torna presto!!! Baci

  3. Pingback:My Cookbooks – Summer 2012 (…quasi autunno) « moms in the city

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: