moms in the city

Just another WordPress.com weblog

San Valentino Dinner Planning – noi quattro

toast

San Valentino è dietro l’angolo e chi segue questo blog sa che non è una festa che amo, la considero una bella trovata commerciale, un po’ come Halloween. Però i negozi sono pieni di rosso e fucsia, tutti ne parlano ed è impossibile far finta di niente. Poi devo dire che a me festeggiare piace da matti! Quindi ho trasformato questa festa stucchevolissima nella festa della nostra famiglia, perché noi ci vogliamo bene e vogliamo festeggiarci con una serata speciale.

Ora che le bambine sono un po’ più grandicelle le coinvolgo nei preparativi, soprattutto nell’aspetto della decorazione, noi tre ci occupiamo della cena, della tavola e della decorazione, il papà si dedicherà a un pensierino per noi. Questo momento di condivisione dei preparativi in segreto è divertentissimo e vi invito davvero a provare, a me infonde una sensazione di benessere assoluto.

Veniamo però al dunque.

Invitati: noi quattro, 2 adulti e 2 bambine

Quando: cena in settimana, quindi poco tempo per preparare e necessità di concludere presto per rispettare gli orari del sonno

Menu: semplice, ma chic e d’effetto

  • Antipasto: crostini al salmone
  • Primo: linguine alle vongole
  • Secondo: tagliata di tonno con insalata verde e verdure miste saltate nel wok (zucchine, carote, porro, fagiolini, cavolfiore)
  • Dolce: fonduta di cioccolato con frutta (banane, mandarini, kiwi, pera).

Tavola: per l’occasione inaugurerò una tovaglia rosa a motivi jacquard che ho acquistato da tempo, ma che ancora non ho avuto modo di usare. Piatti bianchi (non so se usare quelli a forma di pesce o tondi lisci…) e bicchieri di cristallo, flute per tutti comunque per l’aperitivo. Pirofile bianche per servire, posateria in acciaio (non esageriamo…).

Decorazioni varie: per la tavola un piccolo bouquet di rose rosse. Per l’arrivo del papà pensiamo invece a una ghirlanda di spago con attaccati tanti cuori rossi da appendere in ingresso. Su ogni cuore un pensiero.

Organizzazione:

  • qualche giorno prima: con le bimbe preparare i cuori ritagliandoli dal cartoncino e completare la ghirlanda
  • il giorno stesso (o al massimo quello prima): fare la spesa del pesce e degli ingredienti freschi
  • la sera della cena – la tabella prevede:
  • h 18:00 – mettere le vongole a spurgare se necessario
  • h 18:05 – sistemare la ghirlanda e apparecchiare
  • h 18:20 – doccia e make up fresco 😉
  • h 18:40 – tagliare le verdure e la frutta e mettere l’acqua a bollire (le verdure si possono anche pulire la sera prima e tenere in un sacchetto da alimenti in frigorifero)
  • h 19:00 – cuocere le verdure e tenerle in caldo, preparare i crostini
  • h 19:20 – buttare la pasta, nel frattempo cuocere le vongole
  • h 19:30 – a tavola
  • h 19:40 – verso la fine del primo, cuocere il tonno, scottato, non completamente cotto
  • h 20:00 – preparare e gustare la fonduta di cioccolato, divertirsi a tuffarci la frutta
  • h 20:30 – bimbe a nanna e tempo per noi

Che ne dite? suggerimenti, commenti?

Buon San Valentino a tutte!!!

Angela

PS per la colazione mi piacerebbe preparare le uova nel toast come nella foto di Martha Stewart, che dite?

 

Annunci

8 risposte a “San Valentino Dinner Planning – noi quattro

  1. Lu 11 febbraio 2013 alle 09:14

    Che dolce che sei .. E’ una cena fantastica! Anche io non amo San Valentino ma questa e’ un ottima alternativa per festeggiare. Mi spiace aver già preso un impegno perché ti avrei copiato. Buona giornata

  2. Donna Bianca 11 febbraio 2013 alle 10:47

    Anche a casa mia funziona così, ma non è un appuntamento fisso: diciamo che si festeggia se siamo dell’umore giusto. Quest’anno non ci avevo proprio pensato: è un periodo piuttosto faticoso sul fronte personale e familiare, e non mi ero nemmeno accorta che siamo arrivati già a metà febbraio. Questo post mi ha fatto pensare che rispolverare la cena di famiglia potrebbe proprio essere una buona idea: se non altro per togliere dall’armadio i mitici sottopiatti rossi in feltro coi cuori comprati anni fa su istigazione della figlia, allora in piena fase principesse 😉 .
    Angela, il tuo programma è perfetto, come sempre del resto: una fotina della tavola poi ce la metti, vero?

  3. angela 11 febbraio 2013 alle 11:03

    Buongiorno carissime, grazie per i commenti carinissime
    @Lu i bimbi non si sconvolgeranno di certo se la cena la organizzi il 13, il 15 o un altro giorno a tua scelta, quello che conta in fondo è l’idea 😉
    Attendo aggiornamenti slla tua cena con amico e figli…
    @DB dai dai, mettiti in pista e organizza, poi fammi sapere che menu proponi. La tavola non sarà nulla di strano, se la foto viene bene la metto senz’altro. Qui nevica, da voi???

  4. cate 12 febbraio 2013 alle 11:25

    che fantastico programma!Brava!Mi immagino voi “ragazze” a preparare in segreto: che meraviglia!Anche la foto della colazione è una bella idea. Pensa che ho già gli stampi per fare l’uovo a forma di cuore o di fiore ma non mi è mai venuto in mente di usarli anche per “ritagliare” il pan carré. Lo farò. Baci!

  5. Lu 13 febbraio 2013 alle 23:19

    Eccomi. Con grande dispiacere la cena e’ stata rimandata perché una bimba era ammalata, ma ho usato i tuoi consigli per la cena di lunedì con una coppia di amici con figli ed ho fatto risotto con salsiccia e zucca e poi focacce con salumi e formaggi con miele e marmellate. Domenica invece avevo una decina di persone a pranzo ed ho fatto i gnocchi con spinaci e ricotta ed un risotto con porri e gorgonzola (due primi perché ho un fratello vege che si e’ unito all’ultimo e non avevo seitan o muscolo di grano in casa ho risolto imbottendolo di primi) poi brasato di tacchino (medio) con polenta torta al cioccolato. Pronti i preparativi per domani? Buon San Valentino a tutte

  6. Daniela70 14 febbraio 2013 alle 08:34

    Ciao, io amo molto le feste e ogni occasione e’ buona per festeggiare ma purtroppo x questa sera ho preparato solamente un dolce della Martha Stewart ieri sera tardi perché’ ho il papà’ in ospedale e devo conciliare visite, lavoro e casa….comunque ho già’ steso un tunner e piazzato le candeline …. Per cena ci pensa mio marito e vi garantisco che in questo periodo e’ oro…. Buon San Valentino a tutte…

  7. angela 14 febbraio 2013 alle 16:45

    Daniela70 mi spiace per la situazione di salute, comunque vedo che un dolce sei riuscita a farlo e devi esserne molto soddisfatta e orgogliosa! facciamo quello che possiamo con il tempo e la forza che abbiamo. Forza!
    @Lu: per stasera c’è stato un cambio programma… Sara e Stefano hanno preso un antipatico virus e sono ancora sottosopra. quindi la cena è rimandata a domani (tanto che sia il 14, il 15 o il 20 maggio poco importa). Stasera lui digiuna e noi cena leggera. Per il resto sono prontissima! 😉

  8. Donna Bianca 14 febbraio 2013 alle 22:53

    Angela, se può consolarti qui è finita a pizza al taglio. Anch’io conto di rifarmi domani 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: