moms in the city

Just another WordPress.com weblog

Costoletta di agnello in crosta di pistacchi con carciofi

costolette

Ieri sera sono stata invitata, con altre blogger appassionate di cucina, a una cooking class (lezione di cucina :)) a base di pistacchi californiani. Tutto il menu ruotava attorno a questo prezioso ingrediente, ricco di proprietà nutritive. Si narra tra l’altro che la Regina di Saba – golosissima di questa particolare noce – avesse ordinato di confiscare la produzione assira per soddisfare la propria gola… Omar Allievi, lo chef che ci ha guidato in questa degustazione e mini corso, ci ha proposto 4 ricette dall’antipasto al dolce – il pistacchio è molto versatile! Condivido con voi quella delle costolette d’agnello, dato che siamo proprio alla vigilia di Pasqua, sperando di non farmi voler troppo male da chi ha bandito agnelli e capretti. (Sul sito trovate comunque tante altre ricette interessanti)

Tornando a ieri devo dire che Ho passato una bellissima serata in compagnia di altri appassionati dei fornelli, avidi di apprendere nuovi trucchi e segreti, Omar Allievi non si è fatto pregare. Ad esempio ho imparato che il sifone permette di preparare dolci usando una minore percentuale di grassi, ad esempio sostituendo parte della panna necessaria per una mousse con del latte. Il risultato pero’ e’ che Adesso il sifone è entrato nella mia wish list…. acci. Comunque ecco la ricetta, ditemi cosa ne pensate, a me è piaciuta molto, la panatura è leggera, ma saporita e l’aggiunta della menta rinfresca il gusto del fritto.

Ingredienti per 4/6 persone:

  • 18/20 costolette di agnello
  • 2 uova
  • 50gr di pecorino grattugiato
  • 100gr di pane bianco
  • 150gr di pistacchi interi naturali
  • 10 foglie di menta grosse tritate
  • 4 carciofi
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 limone
  • farina q.b.

Procedimento: Pulisci i carciofi e disponili in una ciotola con acqua acidulata con limone per non farli diventare scuri. Tagliali a fettine sottili e saltali in padella con poco olio, qualche pistacchio e uno spicchio di aglio in camicia. Frulla il pane bianco con il pecorino, i pistacchi e le foglie di menta, creando una panatura omogenea. Passa le costolette di agnello in un pizzico di farina, nelle uova sbattute e poi nella panatura. Friggi le costolette, asciugale su un pezzo di carta e conservale in un luogo caldo.

Per completare il piatto, adagia uno strato di carciofi trifolati sul fondo del piatto e disponici sopra due o tre costolette.

Buon appetito e Buona Pasqua

Angela

Annunci

4 risposte a “Costoletta di agnello in crosta di pistacchi con carciofi

  1. Donna Bianca 30 marzo 2013 alle 14:36

    Ecco, io sono tra quelle che l’agnello non lo fanno, ma la ricetta è veramente interessante: dici che con un altro tipo di carne funzionerebbe?

  2. katia 30 marzo 2013 alle 18:35

    Oh Angela da quanto tempo non passavo di qua….tutta colpa dello smartphone che un amica ha voluto regalarmi(era suo) e adesso non usando il pc ho una visione ristretta che mi fa perdre di vista alcune cose….questa ricette e’ bellissima anche nell’aspetto…io adoro l’agnello e anche se quest’anno non lo mangero’ per Pasqua penso che la provero’ prima o poi…Buona Pasqua! ^_^

  3. angela 30 marzo 2013 alle 21:42

    Non saprei, forse vitello, ma agnello e capretto hanno comunque un retrogusto che nessuna altra carne ha. Posso capire pero’ il tuo punto di vista buona Pasqua

  4. angela 31 marzo 2013 alle 10:44

    Carissima, mi sei mancata! Bentornata!!! Fammi sapere quando l’avrai provata e continua a seguirci 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: