moms in the city

Just another WordPress.com weblog

Polpette di quinoa e verdure

polpette quinoa

Ricetta sana e gustosa, con un ingrediente al momento anche molto di moda. Il 2013 è stato per l’appunto nominato l’anno internazionale della quinoa. Questa ricetta la preparo in due momenti separati. Una sera cuocio la quinoa e la sera successiva procedo con il resto. Trovo queste polpette gustosissime, sane e adatte anche a un picnic o a essere proposte come aperitivo finger food (basta farne di piccoline, magari dimezzando le dosi). Il successo con i bambini è variabile…  dipende da quanto sono diffidenti verso nuovi ingredienti. In casa mia una le ama (la buongustaia curiosa, credo futura vegetariana), l’altra non le sopporta (la carnivora tradizionalista). Fate voi e sappiatemi dire.

  • 200 gr di quinoa
  • 2 carote
  • 2 scalogno
  • ½ zucchina
  • 1 piccola manciata di prezzemolo
  • 50 gr di parmigiano reggiano
  • 2 uova
  • pangrattato qb
  • sale e pepe
  • olio d’oliva per friggere

 Innanzitutto sciacqua sotto acqua corrente la quinoa per eliminare il retrogusto amarognolo (secondo me sa vagamente di liquerizia e mi piace molto, ma capisco che non a tutti sia gradito) Poi cuocila in acqua salata (il doppio del suo peso) per circa 15/20 minuti, mantenendola al dente.  Dopo averla scolata lasciala raffreddare bene prima di procedere a formare l’impasto, diversamente – non so per quale strana reazione chimica – rischi che le polpette quando messe nell’olio si spappolino.

Mentre la quinoa cuoce, monda tutte le verdure, tagliale a pezzetti piccolini (per passare inosservate ai bambini potete anche grattugiare carote e zucchine). Trita il prezzemolo. Unisci quindi le verdure alla quinoa, poi le uova, il parmigiano, sale, pepe e pan grattato quanto basta ad avere un impasto umido, ma non molle.   Forma delicatamente le polpette con le mani e appiattiscile per rendere più omogenea la cottura. Scalda l’olio, adagiale delicatamente nella pentola. Fai cuocere fino a formare su entrambi i lati la crosticina dorata, girandole con un cucchiaio di legno. Servi con un contorno di insalata verde o pomodorini.

Nota: per una versione più “adulta” aggiungo anche dello zenzero grattugiato e un pizzichino di aglio

Annunci

7 risposte a “Polpette di quinoa e verdure

  1. cate 20 novembre 2013 alle 19:14

    le farò senz’altro. Devo decidermi a provarla questa quinoa 😉

  2. angela 20 novembre 2013 alle 23:02

    Queste le hai gia’ provate da me un bel po’ di tempo fa, nella versione adulta con aggiunta di cipollotti 😉

  3. cate 21 novembre 2013 alle 23:49

    ottimo direi, visto che mi erano piaciute 😀

  4. captainvangela 28 novembre 2013 alle 19:42

    ecco un modo originale per cucinare la quinoa! questa è da provare sicuramente! 🙂

  5. captainvangela 28 novembre 2013 alle 19:44

    L’ha ribloggato su La zucchina furbae ha commentato:
    Finalmente ho trovato un modo originale di cucinare la quinoa…

  6. angela 28 novembre 2013 alle 20:14

    Grazie ☺ e benvenuta su queste pagine!

  7. captainvangela 28 novembre 2013 alle 21:25

    è un piacere, grazie a te!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: