moms in the city

Just another WordPress.com weblog

Archivi Categorie: MOM to MOMS

MOM to MOMS – Cristiana

Cristiana è una mia amica da molti anni. Abbiamo fatto insieme il Master, sudando come matte un anno per i sedici esami, ci siamo perse di vista e ritrovate per caso dopo quasi 10 anni grazie a quella cosa che si chiama Facebook. E’ un po’ pazza, curiosa, le piace farsi tante domande quelle a cui non sempre si trova una risposta, ama la filosofia, ha una mente matematica e una bimba stupenda. Siamo molto diverse, quasi agli antipodi, ci accomuna però la voglia di fare, di scoprire e di sognare in grande. E voi, punti in comune? commenti? Angela

(se avete voglia di essere intervistate o se conoscete mamme che meritano un momento d’attenzione tutto per loro scriveteci a angela.momsinthecity@gmail.com o cristina.momsinthecity@gmail.com)

Quanti bambini hai e di che età? 

Una bimba di 8 anni 

Quali sono gli aspetti della maternità che preferisci? 

Vedere crescere mia figlia, curarla come un fiore, volerle bene, partecipare alle sue vittorie e alle sue sconfitte Leggi il resto dell’articolo

MOM to MOMS – Elisabetta

Vi presento Elisabetta, la mia mother-in- law, che ha accettato con entusiasmo di rispondere alle nostre domande e che ci offre interessenti spunti di rifressione. Grazie nonna Eli! Leggi il resto dell’articolo

MOM to MOMS – Giulia

Giulia è una mia amica, ex consuocera (le femmine si sa sono volubili :)), una “mamma dell’asilo”, con lei mi trovo il sabato o la domenica mattina a berci un caffè nel bar sotto casa, una mezz’ora rubata e incastrata tra le varie incombenze del week end. Molto diverse, ma con punti in comune non indifferenti, come la passione per la nutella! come lei NON mi tengo in forma, nonostante da mesi proviamo senza riuscirci a iscriverci a un corso di yoga. E voi, punti in comune? commenti? Angela

(se avete voglia di essere intervistate o se conoscete mamme che meritano un momento d’attenzione tutto per loro scriveteci a angela.momsinthecity@gmail.com o cristina.momsinthecity@gmail.com)

Quanti bambini hai e di che età?

2 maschietti (6 e mezzo, 5 anni)

Quali sono gli aspetti della maternità che preferisci?

Le coccole. Il tempo dedicato a leggere favole nel lettone. Leggi il resto dell’articolo

MOM to MOMS – Francesca

Oggi l’intervista alla mia cara amica Francesca, brillante e originale in tutto quello che fa.

Quanti bambini hai e di che età?

Due bambini, Giulia 5 anni e Marco 3 anni.

Quali sono gli aspetti della maternità che preferisci?

Stare con i miei bambini e vedere come sono pieni di gioia, entusiasmo e amore. Pieni di VITA!

E quali sono invece le parti più dure dell’essere mamma?

Il trovare il tempo per prendermi cura solo di me e di fare la cose che facevo “da ragazza”, senza sensi di colpa. 

Cosa ti ha sorpresa di più diventando mamma?

Quando e’ nato il secondo bambino temevo di non avere “abbastanza amore” per due. Invece ho scoperto che l’amore si moltiplica!

Quale è secondo te la cosa più importante che una mamma deve fare?

Essere di buon esempio: coerente, sincera, autentica, contenta di se’ e pronta ad ascoltare veramente quando i bambini vogliono dire qualcosa.

E quale invece quella che NON deve fare?

Mettere i propri bisogni all’ultimo posto. Ho letto che bisognerebbe prendersi cura nell’ordine: 1. di se stessa, 2. della coppia 3. dei bambini. Se la mamma e’ contenta e la coppia e’ contenta, i bambini sono contenti. Invece noi mamme abbiamo la tendenza a mettere le priorità al contrario, prima bambini, poi marito e ultime noi.

Cosa hai imparato diventando genitore? 

 Ho imparato ad apprezzare di piu i miei genitori e ho imparato che i bambini riflettono quello che vivono e sentono in casa. Se l’atmosfera e’ serena, sono sereni. Se si e’ negativi e sfiduciati, lo saranno anche loro.

Quali sono gli aspetti unici e interessanti della tua famiglia e del tuo approccio alla maternità?

Mi sono resa conto che il modo in cui uno pensa determina la realtà. Ad esempio, il parto può essere un’esperienza bellissima oppure dolorosissima a seconda di quello che si vuole ricordare. Quindi invece di concentrarsi sulle cose che non vanno (la fatica, la stanchezza, i capricci) conviene mettere in evidenza quelle belle.

Quali strategie metti in atto per superare momenti e giorni difficili?

Cerco di concentrarmi sulle cose belle e essere grata per quello che sono/ho. A volte pero’ aspetto che passi!

Shopping?  Pennyblack

Libro sul comodino? Mojo: How to Get It, How to Keep It, How to Get It Back When You Lose It

Nel tuo I-pod c’è? Shakira, Lady Gaga, Jovanotti e tante canzoni per ballare con i miei bambini.

Prodotto di bellezza irrinunciabile? Crema super idratante.

Accessorio indispensabile? Un orologio chic.

Come ti tieni in forma? Cerco di camminare o correre tutte le mattine dalle 8 alle 9 mentre mio marito porta i bambini a scuola.

Film preferito? Love Actually.

Sogno nel cassetto attuale? Rifare il “camino di santiago” in bici o a piedi con mio marito da soli.

Sogno nel cassetto quando avevi 15 anni? Andare in America a studiare.

Confort food? Pane e Nutella!

Tacchi o ballerine? Ballerine.

MOM to MOMS – Alessia

Non so voi, ma per noi i momenti in cui ci confrontiamo con altre mamme sono momenti di crescita, di riflessione a anche l’occasione per due chiacchere leggere che ci lasciano comunque qualcosa di importante. Abbiamo pensato di riservare un po’ di spazio a queste mamme, amiche, sorelle, colleghe, conoscenti che vivono come noi l’esperienza della maternità in mille modi diversi, tutti interessanti. Le abbiamo intervistate mischiando domande serie ad altre più frivole. Leggi il resto dell’articolo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: