moms in the city

Just another WordPress.com weblog

Archivi Categorie: ristoranti & co

Una sera a cena: Persè

20140430-102705.jpg

Ormai un paio di mesi fa io e Stefano siamo usciti a cena e abbiamo testato un nuovo ristorante proprio sotto casa che ci ispirava parecchio, il Persè, all’Arco della Pace. E‘ un ristorante piccolo, pochi e piccoli tavoli quadrati, essenziale nel gusto, ma allo stesso tempo accogliente, soft, candele sui tavoli. In linea con il gusto estetico del momento e in questo senso lo definirei piuttosto milanese, soprattutto per quanto riguarda lo spazio. In sala trovate il titolare, un ragazzo giovane che vi descriverà con passione il menu e vi guiderà in modo competente nella scelta del vino. Ho apprezzato moltissimo il fatto che la pasta fosse fatta in casa, è un “dettaglio” ormai raro. Leggi il resto dell’articolo

Una sera a cena: Curò

curò

Ho già accennato della passione di Stefano e mia per la cucina siciliana. Quest’inverno ho cucinato spesso alcuni piatti tipici e ne ho parlato in piu’ di un’occasione, ad esempio qui, qui e qui. Un paio di mesi fa su suggerimento di un’amica palermitana siamo stati da Curò, ristorante di cucina siciliana per l’appunto. Curò in dialetto significa Cuore mio, e il nome rispecchia infatti la visione di una cucina che parla d’amore e viene fatta con amore. Ci è piaciuto moltissimo e ci voglio certamente tornare prima della fine dell’estate. Abbiamo gustato: caponata di melanzane, involtini di melanzane, paccheri alla Norma, involtini alla siciliana, bucatini alla palermitana ovvero con sarde e finocchietto, polpette di pesce spada, mini cannoli e piccole cassatine. Siamo usciti soddisfatti e contenti (io anche orgogliosa della mia caponata, molto vicina a quella Curo’-made). Le recensioni in rete sono dscordanti, amore totale o odio, per quella che è stata la nostra esperienza il posto è sicuramente promossso e ve lo raccomando.
Buona serata
Angela

Pasticceria Marchesi

Sabato mattina vi ho pensato e ho pensato che dovevo scrivere questo post perché se a Milano la Pasticceria Marchesi è un’istituzione che tutti conoscono, magari chi passa da qui solo ogni tanto ha bisogno di una dritta in più.

Ero in giro sola, qualche ora rubata al marito e alle figlie, tempo solo per me e per concludere in dolcezza sono passata alla Pasticceria Marchesi. Un piccolo caffè fondato nel 1824 – si consuma solo al banco – dove si respira l’atmosfera dei primi del ‘900. Le vetrine vi ruberanno gli occhi, con le torte e i dolcetti sempre davvero eleganti. Una volta dentro verrete accolti da un che di magico: il soffitto a cassettoni, il lampadario, lo specchio dietro il banco, il bancone in ottone e legno tutto è meraviglioso e vi riporterà indietro nel tempo. Leggi il resto dell’articolo

Una sera a cena: Pizzando Grigliando

Due coppie di amici con un bimbo di tre anni a testa e vogli adi andare a mangiare insieme! Ci è venuto in mente questo ristorante pizzeria in Via Marghera:Pizzando Grigliando. È da tanto che non andavo ma mi era rimasto un buon ricordo confermato anche da una mia amica e così siamo andati. Ottima scelta e ricordo confermato!!! Il locale è molto carino, dai colori accoglienti sui toni caldi dell’arancio, servizio molto gentile e disponibile, cibo molto buono! Noi abbiamo ordinato il fritto sfizioso ed il fritto napoletano da dividere come antipasti: ottimi, assolutamente non pesante né intinti nell’olio. Ginevra ha preso spaghetti alle vongole: ottimi anche loro e porzioni molto abbondanti. Tutti gli altri pizza!!! Perfetta per coloro che la amano alta, morbida, ben cotta e ben condita!! Non abbiamo preso il dolce… torneremo per testarlo!

Lati negativi? Poca facilità di parcheggio nella zona e forse un po’ rumoroso. Quindi non adatto forse ad una serata romantica ma per una serata con la famiglia o gli amici direi assolutamente di si!

Buon appettito!

Enrica

Una sera a cena: Ba Asian mood

Nel nostro peregrinare alla scoperta di nuovi ristoranti, mio marito ed io abbiamo fatto una piacevolissima scoperta: il Ba Asian mood! Si tratta di un ristorante cinese ma che con l’atmosfera tipica di questo genere di ristoranti non ha niente in comune. E questo è un pregio enorme, almeno per noi!

Appena si entra si è avvolti da un ambiente molto accogliente ed intimo nonostante abbia un tocco molto moderno, dominato da enormi lampadari rossi decisamente scenografici che contrastano con le pareti di mattoni a vista. Ti sembra quasi di entrare in una realtà sospesa dove potersi rifugiare per un paio d’ore… Leggi il resto dell’articolo

Una sera a cena: il Liberty

Un ristorante scoperto da poco che va bene con amici o anche per una serata a due (in questo caso chiedete un tavolo al piano superiore, più intimo e raccolto). L’atmosfera è pacata, il servizio molto curato ed il personale gentile. Un bicchiere di prosecco viene offerto appena seduti mentre si scorre il menu, che cambia a seconda della stagione.

Io ho assaggiato i panzerotti pugliesi con cime di rapa in purgatorio e caciocavallo, su capocollo dolce e olive fresche fritte seguito dai bucatini freschi con acciughe, finocchietto selvatico, uvetta e pinoli con mollica tostata. Fantastici! La pasta è fatta in casa così come il pane.. la focaccia da sola vale la pena!!!!

Il rapporto qualità prezzo è buono per essere Milano e per quello che ti offre. Ricordatevi di prenotare perchè il locale non è molto grande!!!

Buona serata!

Enrica 

 

Una sera a cena: zerodue

Una piacevole sorpresa nel centro di Milano. Lo zerodue si trova vicino alle Colonne di San Lorenzo: i mattoni a vista che  caratterizzano gran parte della sala sono in contrasto con le pareti bianche, mentre dei vetri sul pavimento lasciano intravedere la ricca cantina, il tutto arricchito da creazioni di artisti emergenti. La prima sensazione che si ha dopo che si è varcata la porta, è quella di calore e di benessere., di trovarsi in un luogo accogliente e non asettico come sembra essere la moda del momento.  Leggi il resto dell’articolo

Una sera a cena: Cacio e pepe

Tonnarelli cacio e pepe, fettuccine all’amatriciana, spaghetti alla carbonara con fiori di zucca, saltimbocca alla romana, abbacchio, puntarelle e carciofi… avete voglia di un piatto della tradizione romana?!? Da poco ho scoperto da poco questo ristorante romano, in zona Piazza XXIV Maggio, o meglio è la mia pupetta che l’ha scoperto! Un pomeriggio eravamo in macchina lungo la circonvallazione e lei mi dice “mamma, voglio andare lì!” e puntava una vetrata al di là della quale ho notato delle grandi lampade gialle ed arancioni, cosa che molto probabilmente aveva attirato la curiosità di mia figlia! Mi sono appuntata il nome del ristorante, Cacio e pepe, e mi sono ripromessa, ed ho promesso, di provarlo. Così una sera che siamo andate a prendere il papà all’areoporto siamo andati tutti e tre insieme! Leggi il resto dell’articolo

Una sera a cena: SPICE Settecupole

Sia io che mio marito amiamo molto sperimentare cucine diverse dalla nostra.  E’ vero, quella italiana è unica e talmente varia da far invidia a qualunque altra, ma non credo che sia l’unica che valga la pena mangiare! Ogni tanto è bello provare nuovi gusti, nuove spezie, sapori così lontani dai nostri che ogni volta è una sorpresa provarli…

La cucina Thai è una di quelle che prediligo ed il ristorante SPICE Settecupole ha trovato l’armonia perfetta tra i colori, gli odori ed i sapori che la catterizzano. Sarete accolti da una vasca con delle ninfee e da luce soffusa in un ambiente con mobili scuri e pareti gialle che creano un bel contrasto. L’atmosfera è abbastanza intima, ideale per cene a due ma anche con amici. Leggi il resto dell’articolo

Una sera a cena: zucca e melone

Sono appena stata con mio marito e la mia bimba in questo ristorante nel centro di Milano e ne sono rimasta molto colpita. La prima impressione che si ha è quella di un luogo dove la semplicità si lega in modo naturale con la raffinatezza. Tavoli ed arredi in legno, sedie colorate che rallegrano l’ambiente, applique alle pareti che si uniscono a mattoni a vista: non ti sembra di essere in città e questo, a volte, fa bene allo spirito! Leggi il resto dell’articolo

Una sera a cena: pizzeria Biagio

 

Biagio è una piccola pizzeria napoletana con la tipica tovaglia a quadrettoni rossi e bianchi che ti fa sentire a casa! La pizza è molto buona, non è mai cambiata mantenendo la sua veracità. Considerato che il locale non è molto grande, nonostante dei tavolini all’aperto durante la bella stagione, un po’ di attesa è da tenere sempre presente, ma il servizio è molto veloce ed il via vai continuo e ne vale decisamente la pena!!!

Una sola accortezza: di sabato è chiuso e accettano solo contanti… la perfezione è sempre difficile da trovare ma questa pizza quasi la rasenta!

Enrica

Una sera a cena: Biancolatte

Il latte ed il suo colore, il bianco, dominano completamente questo locale nel centro di Milano. Era nato come una gelateria per poi diventare un ristorante dove si mangia a tutte le ore dalla colazione alla cena, in un ambiente che ti invita ad entrare come un “pifferaio magico”.  E’ difficile da definire: è il bar per la prima colazione, è ristorante per pranzo e cena, e poi diventa un bella soluzione per la merenda, ed inoltre si possono portare via dei piatti freschi già pronti.

Ti dà il benvenuto il bancone dei gelati in cui fa da re il cioccolato: fondente, al peperoncino, alla cannella,… una delizia per gli occhi e per il palato. Leggi il resto dell’articolo

Garghet – a cena nel verde

Settimana scorsa siamo usciti a cena; magari state cominciando a pensare che qui si esce in continuazione. non è così, solo un fortunato caso!!! Siamo tornati, dopo diversi anni, in un ristorante dove eravamo stati ai primi tempi del nostro “fidanzamento” (fa vecchio dire così???). Era un po’ che ci volevamo tornare e abbiamo aspettato la bella stagione perchè la cosa più bella del Garghet ,  sottotitolo: “la terra di mezzo”, è il contesto. A pochi minuti dal centro di Milano è completamente  immerso nel verde, con un bellissimo giardino. Si cena al chiuso o all’aperto in una atmosfera da vecchia trattoria milanese, di quelle un po’ chic. Il menu è scritto a mano, in milanese, i piatti sono sempre gli stessi, a parte qualche aggiunta legata alla stagione. Leggi il resto dell’articolo

Pane e acqua – per una cena romantica

Qualche settimana fa Stefano e io siamo stati da Pane e Acqua, un ristorante che già conoscevamo e dove ci piace tornare quando vogliamo una serata speciale. L’atmosfera è informale, anche se piuttosto ricercata, alle pareti enormi foglie di gommapiuma, vassoi, specchi di varie fogge, i dettagli minimal dell’arredamento e dell’apparecchiatura sono evidenti, i tavoli piccoli e piuttosto vicini tra loro (per cui la riservatezza della conversazione non è tra i plus del posto), il servizio è molto presente e gentile, il cibo a nostro avviso è notevole. Leggi il resto dell’articolo

Tara

Qualche sera fa siamo stati a cena in questo ristorante indiano, Tara. Ci piace molto, ci siamo tornati già diverse volte negli ultimi anni e non siamo mai stati delusi. L’atmosfera è accogliente, anche romantica, il personale estremamente gentile e disponibile a spiegare e rispondere a domande su ingredienti e particolarità. L’altra sera abbiamo sperimentato dei piatti diversi dal solito, ad esempio il Saag Chicken, ovvero pollo al curry con gli spinaci: strabuono!. Poi vari tipi di pane Naan, riso pulao con verdure, riso al cumino, samosa, pakora, zuppa daal … piatti tandoori … Certo, la cucina indiana non è una cucina leggera, ma una birra accompagna il pasto e la digestione. Il conto poi è decorosissimo, meno di 30 euro. C’è anche la possibilità di take-away se avete voglia di cibo indiano, ma non potete lasciare i bambini a qualcuno!Nota dolente: si parcheggia con difficoltà.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: