moms in the city

Just another WordPress.com weblog

Archivi delle etichette: viaggiare

Partire – Organizzare le valigie

Paris-Hilton-LV

Sto per partire di nuovo e voglio far tesoro delle ultime esperienze. Voglio limitare il più possibile l’abbigliamento che poi tanto non userò, voglio partire con un po’ di spazio libero per quelli che saranno gli inevitabili acquisti e il maggior ingombro delle cose sporche. Per fare questo, ci sto mettendo parecchio, perché medito le varie scelte.  Il tema mi è  abbastanza “caro” (leggi, mi da ansia) e infatti avevo già parlato di organizzazione della partenza qui, Negli anni ho comunque elaborato una mia tecnica per preparare i bagagli ovvero le valigie tematiche che mi permettono di organizzare mentalmente le cose distribuendole e avendone visibili gli ingombri nonché di poter controllare passo passo quello che sto portando. Ci muoviamo solitamente in macchina quindi posso portare diversi colli, cosa che aiuta anche a sfruttare ogni angolino libero. Ecco le mie valigie, che quest’anno saranno meno gonfie J

  • Un valigione con abbigliamento per tutti e quattro. Quest’anno, per 15 gg in montagna, porterò per ciascuno di noi: 1 giacca antivento, 1 felpa leggera e 1 più pesante, 4 calzoncini, 2 paia di pantaloni lunghi, 6 magliette, 3 canotte, 2 costumi da bagno, 1 pigiama leggero e 1 più pesante, 7 paia di mutande, 3 canottiere, 8 calzette/calzettoni, occhiali da sole (manca qualcosa???)
  • Un borsone per le scarpe
  • Un borsone per la biancheria della casa: lenzuola, asciugamani, tovaglia, strofinacci
  • Una sacca frigorifero per alimenti, comprendendo anche alcuni attrezzi che mi possono essere utili e che la casa che ci ospiterà di solito non ha, ovvero, caffettiera, mestoli di legno, coltelli affilati in varie misure, frullatore a immersione, una padella antiaderente in buone condizioni
  • Kit casa: quando si arriva in una casa non propria ci si accorge della quantità di oggetti di uso quotidiano di cui nemmeno ci accorgiamo, ma che se siamo in vacanza ci mancano. Preparo una busta con dentro: scotch normale e di carta che mi servirà anche al rientro per chiudere i pacchetti alimentari aperti, sapone e mollette da bucato, forbici
  • Un beauty case per tutti, comprensivo di creme solari e occorrente per unghie
  • Un secondo pharmacy case per l’indispensabile, quest’anno credo di eliminarlo; porterò solo cerotti, disinfettante, pomata per contusioni, termometro, analgesico generico
  • Una borsa per i miei libri (compreso qualcosa di cucina) e giochi delle bimbe
  • Una borsa per i così detti electronics, ovvero macchina fotografica, videocamera, caricatori vari
  • Indispensabile un saccone blu di IKEA vuoto per il ritorno, quando non si sa come, le valigie non si chiudono o si vuole separare meglio il pulito dallo sporco.
  • Il superfluo indispensabile, ovvero il necessario per le mie conserve estive: sterilizzatore, imbuto e mestolo con beccuccio. Scusate, ma sono malata, devo tornare con sughi e marmellate per godermi l’estate in inverno
  • Una borsa per il viaggio da tenermi vicino con kit di sopravvivenza in caso di code: bottiglietta di acqua, caramelle come diversivo, crackers, biscottini, carte per giochi da viaggio

Che dite? Suggerimenti? Manca qualcosa? Ditelo subito che parto domani!!!!

Angela

Photo credits

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: